CRT: incontro del Direttore Boncompagni con il Ministro Speranza

All’interno del Forum Risk Management a Firenze

Incontro tra il Ministro della salute, Roberto Speranza e il Direttore generale della Clinica di Riabilitazione Toscana, Antonio Boncompagni. Nell’ambito del Forum Risk Management in corso a Firenze, al Ministro è stata presentata l’esperienza della CRT che proprio quest’anno ha festeggiato il suo primo ventennio di attività.

Costituita nel 1999, la CRT ha una composizione societaria prevalentemente pubblica, la sede operativa è presso l’Ospedale del Valdarno a Montevarchi ma ci sono strutture nei principali centri del Valdarno aretino: San Giovanni, Terranuova Bracciolini e Bucine. E’ punto di riferimento, per le sue particolari attività, per l’intera area della Toscana meridionale che fa riferimento alla Azienda USL Toscana Sud Est. Presso la CRT è possibile ricevere l’intero percorso clinico assistenziale di riabilitazione.

Al Ministro Speranza – ricorda Boncompagniè stata brevemente illustrata l’esperienza ed il ruolo di aziende quali la CRT che, nell’ambito del sistema pubblico, hanno una normativa specifica che prevede la necessita di aggiornamento costante e che fanno del radicamento territoriale da una parte e della ricerca scientifica a livello internazionale dall’altra, i pilastri delle proprie attività”. Il Ministro ha assicurato attenzione sul tema attivando i necessari contatti per proseguire il confronto.