Dalla Cina al Valdarno:  1.500 mascherine donate alla CRT

1.500 mascherine si sono aggiunte alla normale dotazione della CRT.

Vengono dalla Cina, sono state donate dalla provincia di Jiangsu, una delle aree più moderne dell’industria nel sud della Cina.

“Ponte” aretino verso il Valdarno e quindi la CRT è stato il Centre European of Industrial Technology (CEITIP), associazione presieduta da Pietro Faralli e della quale fanno parte Lucia De Robertis, Piero Arcangioli, Roberto Verdelli e Mauro Paci.

Faralli e Paci hanno consegnato al Direttore Generale CRT, Antonio Boncompagni, le mascherine prodotte  e donate dalla Cina.