CRT verso il riconoscimento di IRCCS: il percorso presentato alla Conferenza dei Sindaci

La CRT ha presentato alla Conferenza dei Sindaci del Valdarno il percorso avviato, presso la Regione Toscana, per il riconoscimento della Clinica quale Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS).

La disciplina per cui la CRT si è presentata è quella relativa alla Riabilitazione neuromotoria e delle funzioni cognitive.

La Presidente Albarosa Fuccini ha ricordato ai Sindaci come “sia stato realizzato un modello di sanità di eccellenza orientato alla ricerca ed all’innovazione nel campo della riabilitazione, promuovendo attività di ricerca a livello nazionale ed internazionale”. E il Direttore generale jha aggiunto che “la Clinica ha creato una cultura e un’identità aziendale orientata alla qualità dei servizi offerti, alla formazione delle risorse umane e alla ricerca scientifica nel campo della riabilitazione. Questi risultati sono stati raggiunti anche attraverso la creazione e la difesa del valore dell’azienda, investimenti in tecnologie sanitarie avanzate ed in risorse umane”. Infine Laura Abbruzzese, Responsabile della Ricerca, ha sottolineato “il valore intrinseco della Clinica, basato sulle competenze, sul modello gestionale e sulla visione di un futuro che ha l’ambizione di mettere a sistema gli anni di studi in un percorso istituzionale di riconoscimento della ricerca effettuata attraverso la costituzione di un Istituto di Ricovero a Cura a Carattere Scientifico. Percorso che, se mantenuto, consentirà alla CRT di migliorare le proprie competenze e di rendere altamente specialistica la riabilitazione dei pazienti che avranno accesso alla struttura”.

L’attività di ricerca traslazionale consente di produrre risultati applicabili alle attività assistenziali quotidianamente svolte all’interno della struttura.

 

12 marzo 2022