La formazione in CRT: le tecniche di stimolazione non invasiva

Evento il 30 novembre con Cristina Ottaviani, docente di Psicologia Clinica alla Sapienza di Roma

Nuovo evento di formazione della CRT legato alle attività di ricerca. L’appuntamento è per il 30 novembre, con inizio alle ore 16,00 nell’aula didattica della Clinica. Destinatari saranno Medici, Psicologi, Logopedisti e Fisioterapisti. L’obiettivo è quello di condividere i risultati dell’attività di ricerca svolta dalla CRT nel 2023, con una particolare attenzione alle metodiche di stimolazione cerebrale non invasiva, una tecnica sulla quale la Clinica sta progettando nuove applicazioni cliniche e di ricerca.

I lavori saranno aperti dagli interventi dei professionisti CRT Mauro Mancuso, Benedetta Basagni e Laura Abbruzzese che presenteranno le attività di ricerca della Clinica, le sue pubblicazioni, i protocolli attivi e gli obiettivi traslazionali. Sarà quindi la Professoressa Cristina Ottaviani, docente di Psicologia Clinica alla Sapienza di Roma a illustrare la sua relazione su “Interazioni cuore-cervello durante il pensiero intrusivo: dagli studi ecologici alla stimolazione cerebrale non invasiva”.